Feliz Ano Novo, cheio de alegria e de paz – Padre Graziano Castellari

Oggetto:  Buon Anno

 

Carissimi  Sig. Gabriele e tutti di S. Vitale

purtroppo mi sono abituato ad arrivare spesso in ritardo. Ma arrivo.

In Mozambico, quando arrivavo io, ridevano. Ero sempre tra gli ultimi.
Grazie per avermi fatto partecipare alla bella iniziativa di ringraziamento, domandando a tutti di commentarla.

Quando don Giulio fu nominato parroco in S. Vitale, io ero in Mozambico, in piena guerra. Ma la notizia mi arrivò. Tentai di ricordare. Ricordavo i due fratelli Malaguti fin dal seminario. Don Giulio lo avevo conosciuto meglio. E cercavo di scoprire la sua fisionomia. Quando ebbi il piacere di incontrarlo, era proprio come lo ricordavo: allegro, accogliente, simpatico. Poi l’ho trovato tante volte. Mi fece sentire sempre il calore di S. Vitale e della sua Bologna che ama, con tutte le sue conoscenze …. Tutte le volte mi ha fatto sentire proprio di casa e in casa.  Mi portò pure a fare gli esercizi spirituali coi Vescovi della Regione Emilia Romagna. E ne rimasi tanto contento, perché incontrai tanti amici, ora eccellentissimi, che non avevo più visto dal seminario di Villa Revedin.

Questa mattina ho aperto il sito: vi ringrazio per averlo creato. Mi ha fatto pensare ad una vera comunità, come avevo imparato in Mozambico e che sognavo anche per Bologna. Don Giulio ha fatto sentire che la parrocchia è di tutti, ognuno deve portare quello che è e sa.  E così insieme si fanno tante cose belle.

Mi unisco al ringraziamento: che Dio ce lo conservi a lungo ancora.

        Feliz Ano Novo, cheio de alegria e de paz.

                    sempre vostro     Pe. Graciano

Parrocchia di Santi Vitale e Agricola in Arena - [Amministrazione] Realizzato da INFORMATICA 37